Pratica: Come rimagliare i bracciali

logo

A cura di Davide Munaretto

I bracciali in acciaio, dopo lunghi periodi di tempo tendono a perdere la loro consistenza divenendo meno rigidi assialmente e laschi fra una maglia e l’altra.

Questa problematica è dovuta all’usura per sfregamento fra le maglie e i perni che compongono il Bracciale che spesso possono anche essere composti da metalli differenti come ad esempio Acciaio e Oro o completamente in Acciaio Inox.

In questi casi è possibile intervenire ripristinando gli accoppiamenti originari operando sui perni e talvolta sulle maglie con riporti di materiale o con il ripristino integrale dei perni usurati.

Per fare questo tipo di intervento è necessario smontare integralmente il bracciale.

Nelle immagini ingrandite è possibile apprezzare in modo chiaro l’usura dei perni delle maglie che sono la causa dell’eccessivo gioco e mancanza di rigidità.

L’operazione di rimagliatura richiede in funzione della tipologia di bracciale e della sua composizione particolare attenzione, perizia e tempo in quanto si dovrà intervenire singolarmente su ogni parte che presenta delle evidenti usure.

Ultimato poi il ripristino dei giochi, si procede con la lucidatura per il ripristino delle superfici.