Taglio della ruota dentata di carica di un orologio da tasca Hebdomas

L’oggetto di questo restauro è la realizzazione della ruota dentata di carica che si trova al centro del bariletto che a causa di un cedimento ha subito ingenti danni alla dentatura, e proprio da questa partiamo per determinare i parametri che ci serviranno a stabilire quale creatore dovremo utilizzare.

Il primo dato che dovremo rilevare è il diametro esterno, che in questo caso si può approssimare (vista la vacanza di denti) a circa 8.58 mm

Ora sapendo che il diametro esterno è dato dalla relazione:

5znoyd

ed essendo la nostra incognita identificabile nel modulo “m” e disponendo invece del numero di denti “Z” che è pari a 27, possiamo risolvere questa semplice equazione in via approssimata con:

m = 8.58 / (27 + 2) dove m = 0.2958

da cui possiamo senza dubbio stabilire che necessiteremo di un creatore atto a tagliare ruote da 27 denti con modulo 0.3

Ora dal momento che i centesimi in questo caso contano molto andremo a ricalcolare il diametro esterno esatto, ovvero:

De = m x (Z + 2) dove De = 8.7 mm

Fatto questo non rimane che procurarsi l’Ottone, attrezzare la fresatrice e realizzare la ruota.

DSC07332 DSC07333 DSC07334 DSC07336 DSC07337 DSC07338